Frédérique Mottaz
Bijoutière-joaillière
Yverdon-les-Bains

« Uno schizzo può portare a un gioiello classico dalle forme semplici e pure oa un oggetto molto più pazzo e fuori dal comune. Ma entrambi sono sempre unici. »

Su

( Traduzioni automatiche generate via Google Translate API )

Da bambina, Frédérique Mottaz era molto creativa. Le piace disegnare, soprattutto cose molto piccole. Si immagina come graphic designer prima di dedicarsi alla gioielleria dopo vari stage, una vera rivelazione. Dopo la sua formazione, ha lavorato nella gioielleria e poi ha aperto il suo laboratorio-boutique dove ha creato pezzi unici, riparato gioielli danneggiati o li ha trasformati.

« C'è qualcosa di magico nei gioielli. Scarabocchiamo un'idea su carta, poi la concretizziamo in tre dimensioni e, infine, possiamo indossarla o offrirla. »

Come per caso, il laboratorio che Frédérique Mottaz ha aperto nel 2001 è la realizzazione di un sogno. Riceve i suoi clienti lì in mezzo alle sue macchine: piolo, pinza, dispositivo di lucidatura. Un luogo vivace dove combina oro, argento e pietre preziose ma anche plexiglass, ebano o anche gomma per creare tutti i tipi di gioielli su misura o secondo i suoi desideri.

Di Più

Diplôme

1998 CFC de bijoutière-joaillière, Centre de formation professionnelle pour les arts appliqués, Genève

Partecipazione GEMA

JEMA 2019 Vaud


Cantone

Vaud


Mestieri d’arte

Gioielliere


Settore

I mestieri d’arte dell’ orologeria e la gioielleria


Altro

Accesso ai trasporti pubblici

Parcheggio nelle vicinanze

Dà corsi per adulti


Indirizzo

Comme par hasard
Avenue Haldimand 3
1400 Yverdon-les-Bains

Visita il sito web
Vedi sulla mappa
See itinerary


Condividere



Frédérique Mottaz
Bijoutière-joaillière
Yverdon-les-Bains

Su

« Uno schizzo può portare a un gioiello classico dalle forme semplici e pure oa un oggetto molto più pazzo e fuori dal comune. Ma entrambi sono sempre unici. »

Da bambina, Frédérique Mottaz era molto creativa. Le piace disegnare, soprattutto cose molto piccole. Si immagina come graphic designer prima di dedicarsi alla gioielleria dopo vari stage, una vera rivelazione. Dopo la sua formazione, ha lavorato nella gioielleria e poi ha aperto il suo laboratorio-boutique dove ha creato pezzi unici, riparato gioielli danneggiati o li ha trasformati.

« C'è qualcosa di magico nei gioielli. Scarabocchiamo un'idea su carta, poi la concretizziamo in tre dimensioni e, infine, possiamo indossarla o offrirla. »

Come per caso, il laboratorio che Frédérique Mottaz ha aperto nel 2001 è la realizzazione di un sogno. Riceve i suoi clienti lì in mezzo alle sue macchine: piolo, pinza, dispositivo di lucidatura. Un luogo vivace dove combina oro, argento e pietre preziose ma anche plexiglass, ebano o anche gomma per creare tutti i tipi di gioielli su misura o secondo i suoi desideri.

Di Più

Diplôme

1998 CFC de bijoutière-joaillière, Centre de formation professionnelle pour les arts appliqués, Genève

Partecipazione GEMA

JEMA 2019 Vaud


Cantone

Vaud


Mestieri d’arte

Gioielliere


Settore

I mestieri d’arte dell’ orologeria e la gioielleria


Altro

Accesso ai trasporti pubblici

Parcheggio nelle vicinanze

Dà corsi per adulti


Indirizzo

Comme par hasard
Avenue Haldimand 3
1400 Yverdon-les-Bains

Visita il sito web
Vedi sulla mappa
See itinerary


Condividere


JEMA

it