Francine Udry
Couturière
Savièse

« I motivi ricamati appaiono filo dopo filo come per magia… e grazie a tanta pazienza e manualità. »

Su

( Traduzioni automatiche generate via Google Translate API )

Dopo essersi formata presso la Scuola di Ricamo di San Gallo, Francine Udry è tornata a Savièse, la sua terra natale. Di fronte alla mancanza di un lavoro nel suo campo, nel 1983 apre il proprio laboratorio. Da allora realizza bandiere e stendardi per bande musicali, associazioni o società locali e ricama costumi popolari, tovaglie o ancora strofinacci da cucina.

« Esistono diverse tecniche per realizzare una bandiera, ma quella che mi dà il miglior risultato è il metodo artigianale, che prevede un meticoloso lavoro di ricamo. »

Per realizzare le sue bandiere, Francine Udry inizia scegliendo un tessuto secondo i desideri della sua cliente: damasco o seta tinta unita, raso, dralon. Quindi definisce i colori e la tecnica da utilizzare – vetro colorato o bifacciale – prima di realizzare il disegno e realizzare il prodotto finito. Un libro può richiedere diversi mesi di lavoro. Rinnova anche gli stendardi troppo consumati dal vento.

Di Più

Diplôme

1982, Diplôme de broderie, École de broderie de Saint-Gall, Saint-Gall

Distinction

2000, Premier prix du public, concours Arabesque, Association des métiers d'art valaisanne

Liens

https://www.facebook.com/drapeauxsaviese/

http://www.rhonefm.ch/fr/reportage/francine-dubuis-brodeuse-de-drapeaux-a-saviese-759465


Partecipazione GEMA

JEMA 2020 Valais


Cantone

Vallese


Mestieri d’arte

Sarta


Settore

I mestieri d’arte del tessile


Indirizzo

Chez Francine
Rue du Plandodin
1965 Savièse

Visita il sito web
Vedi sulla mappa
See itinerary


Condividere



Francine Udry
Couturière
Savièse

Su

« I motivi ricamati appaiono filo dopo filo come per magia… e grazie a tanta pazienza e manualità. »

Dopo essersi formata presso la Scuola di Ricamo di San Gallo, Francine Udry è tornata a Savièse, la sua terra natale. Di fronte alla mancanza di un lavoro nel suo campo, nel 1983 apre il proprio laboratorio. Da allora realizza bandiere e stendardi per bande musicali, associazioni o società locali e ricama costumi popolari, tovaglie o ancora strofinacci da cucina.

« Esistono diverse tecniche per realizzare una bandiera, ma quella che mi dà il miglior risultato è il metodo artigianale, che prevede un meticoloso lavoro di ricamo. »

Per realizzare le sue bandiere, Francine Udry inizia scegliendo un tessuto secondo i desideri della sua cliente: damasco o seta tinta unita, raso, dralon. Quindi definisce i colori e la tecnica da utilizzare – vetro colorato o bifacciale – prima di realizzare il disegno e realizzare il prodotto finito. Un libro può richiedere diversi mesi di lavoro. Rinnova anche gli stendardi troppo consumati dal vento.

Di Più

Diplôme

1982, Diplôme de broderie, École de broderie de Saint-Gall, Saint-Gall

Distinction

2000, Premier prix du public, concours Arabesque, Association des métiers d'art valaisanne

Liens

https://www.facebook.com/drapeauxsaviese/

http://www.rhonefm.ch/fr/reportage/francine-dubuis-brodeuse-de-drapeaux-a-saviese-759465


Partecipazione GEMA

JEMA 2020 Valais


Cantone

Vallese


Mestieri d’arte

Sarta


Settore

I mestieri d’arte del tessile


Indirizzo

Chez Francine
Rue du Plandodin
1965 Savièse

Visita il sito web
Vedi sulla mappa
See itinerary


Condividere


JEMA

it